Mezzelune al Cavolo Nero e Robiola

“Una donna che sa fare la pasta a regola d’arte ha un prestigio che resiste anche oggi a qualsiasi altro richiamo dei tempi.”
Sophia Loren

Dal mio blog avrete notate che sono un’amante del cibo homemade. Adoro tutto quello che può essere riprodotto in casa con prodotti non confezionati e privi di conservanti.

Ricordo che da bambino, nella mia città, nella zona vecchia, le donne preparavano la pasta fresca appoggiate ad un tavolino posto fuori la loro abitazione, in particolare le orecchiette e i cavatelli.

Crescendo ho potuto constatare che questa tradizione è diffusa in diverse regioni italiane ma in maniera diversa.

Oggi vi presento queste mezzelune fatte in casa ripiene di cavolo nero e robiola, ma potete personalizzarle come preferite. Lavorare la pasta fresca in casa non è mai così impossibile.

Vediamo come con conlemaninpasta

Mezzelune al Cavolo Nero e Robiola

Mezzelune al Cavolo Nero e Robiola

Mezzelune al Cavolo Nero e Robiola

INGREDIENTI

  • Per la pasta fresca:
  • 300 g farina tipo 0
  • 100 g semola rimacinata
  • 4 uova
  • sale
  • Per il ripieno:
  • 100 g cavolo nero
  • 200 g robiola di Roccaverano
  • 100 g ricotta di capra
  • Per il condimento:
  • 50 g mandorle
  • burro q.b.
  • salvia
PROCEDIMENTO
  1. Fate una fontana con le farine, praticate un cratere nel mezzo e rompetevi e uova, salate e lavoratele con una forchetta iniziando a incorporare la farina dai bordi.
  2. Lavorate la pasta finchè sarà liscia, fate una palla, copritela con della pellicola e lasciate riposare 20 minuti circa.
  3. Intanto, lavate il cavolo e sbollentatelo in poca acqua salata.
  4. Cuocete per 10 minuti, quindi scolate e fate raffreddare.
  5. Tagliate i cavolo a julienne e amalgamatelo coi formaggi (la ricotta e la robiola a tocchetti).
  6. Tirate la sfoglia a 2 mm di spessore, fatene dei rettangoli di dieci cm di lato e distribuite il ripieno nel mezzo.
  7. Ripiegate la sfoglia sopra il ripieno e sigillate i bordi, facendo pressione con le dita, quindi con un taglia pasta formate le mezzelune.
  8. Preparate tutti i ravioli, tuffateli in abbondante acqua salata e fate cuocere qualche minuto.
  9. In un tegame capiente fate sciogliere il burro, aggiungete le mandorle tagliate a lamelle e la salvia tagliata a julienne.
  10. Scolate i ravioli con una schiumarola e trasferiteli nel tegame col condimento.
  11. Saltateli e servite ben caldi.
Mezzelune al Cavolo Nero e Robiola

Mezzelune al Cavolo Nero e Robiola

I commenti sono chiusi.